Chiaraleggetroppo

Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine – Chistmas edition!


1 Commento

A Date with the perfect bookfriend: le votazioni.

Amyche!
Sono trascorsi esattamente dieci giorni da quando è stato pubblicato il primo, superlativo manzo di questa iniziativa ad alto tasso di testosterone. Abbiamo svelato le nostre carte, ci siamo giocate i nostri assi nella manica e abbiamo cercato di proporvi il perfetto appuntamento per questo San Valentino imminente.

Adesso tocca a voi.

Da oggi fino al 13 febbraio avete la possibilità di votare il vostro preferito: tutto quello che vi serve è un account google, tramite cui esprimere una sola preferenza nel form sottostante – dovesse capitarvi di avere problemi nel visualizzarlo, cliccate qui!

I candidati ormai li conoscete, li avete incontrati sui nostri blog e continuate ad incontrarli nella vostra timeline su Facebook a causa della nostra propaganda spietata (altrimenti detta spam ad alto contenuto ormonale), se proprio però ancora non siete convinte qui trovate un recap che vi metterà in crisi – parola mia – a cura di queste due personcine adorabili che sono Pamela e Alessandra, de Il cibo della mente.

Vi ricordo anche che il 14 febbraio, oltre ad essere annunciato il vincitore, saranno annunciati anche i nomi di chi, tra di voi, si è aggiudicato uno dei favolosi premi messi in palio nel giveaway più gustoso dell’anno. Quindi votate votate votate e partecipate: siete ancora in tempo per tentare la sorte!

“It’s awake,” he said. Lifting his hand, he pressed the tiny body to his cheek so that he could feel the flutter of its rapid heartbeat against his skin. Blue was staring at him, so he offered it to her.
“You can feel its heart that way.”
She looked suspicious.
“Are you for real? Are you messing with me?”

“How do you figure?”
“You’re a bastard, and this doesn’t seem like a typical bastard activity.”
He smiled thinly. “Don’t get used to it.”
— Maggie Stiefvater, Dream Thieves.

#VoteForRonan
#ADateWithThePerfectBookFriend

Annunci