Chiaraleggetroppo

Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine – Chistmas edition!


Lascia un commento

Recensione: “Cose che nessuno sa”, Alessandro D’Avenia.

Io ve lo dico, sono stata cattiva. Siamo tutti d’accordo, è quasi Natale. Ma, per l’appunto, c’è un quasi che potrebbe giustificare l’altissimo livello di acidità di questa recensione e immagine che, una volta conclusa la lettura, vi sarà più chiaro il perché di questa doverosa premessa. Detto ciò, ho davanti le due settimane più brutte di tutto questo primo semestre, tutto studio e esami, quindi taglio corto e torno agli altri libri che mi fanno compagnia in queste grigie – un po’ nevose – giornate forlivesi.

Cose che nessuno sa - Alessandro D'AveniaTitolo: Cose che nessuno sa
Autore: Alessandro D’Avenia
Editore: Mondadori
Pagine: 332
Anno: 2011

Giudizio: 2/5

Sinossi
Margherita ha quattordici anni e sta per varcare una soglia magica e misteriosa: l’inizio del liceo. Un mondo nuovo da esplorare e conquistare, sapendo però di poter contare sulle persone che la amano. Ma un giorno, tornata a casa, ascolta un messaggio nella segreteria telefonica: è di suo padre, che non tornerà più a casa. Margherita ancora non sa che affrontando questo dolore si trasformerà a poco a poco in una donna, proprio come una splendida perla fiorisce nell’ostrica per l’attacco di un predatore marino. Accanto a lei ci sono la madre, il fratellino vivace e sensibile e l’irriverente nonna Teresa. E poi Marta, la compagna di banco sempre sorridente, e Giulio, il ragazzo più cupo e affascinante della scuola. Ma sarà un professore, un giovane uomo alla ricerca di sé eppure capace di ascoltare le pulsazioni della vita nelle pagine dei libri, a indicare a Margherita il coraggio di Telemaco nell’Odissea: così che il viaggio sulle tracce del padre possa cambiare il suo destino. Continua a leggere

Annunci


Lascia un commento

Recensione: “Ho cercato il tuo nome”, Nicholas Sparks.

Ho cercato il tuo nome, Nicholas Sparks.Titolo: Ho cercato il tuo nome
Titolo originale: The lucky one
Autore: Nicholas Sparks
Editore: Sperling&Kupfer Paperback – formato ebook*
Pagine: 367
Anno: 2009

Giudizio: 3/5

Sinossi
Durante la sua terza missione in Iraq, Logan Thibault, soldato del corpo dei marines, trova nella sabbia la foto di una giovane donna: una bionda sorridente con maliziosi occhi verde giada. Il suo primo istinto è quello di gettarla via. Poi, immaginando che qualcuno la stia cercando, decide di portarla al campo. Dopo alcuni giorni la fotografia è ancora lì: seguendo l’istinto Logan la infila in tasca e da quel momento non se ne separa più. Ben presto la fortuna bussa alla sua porta: dopo una sorprendente vincita a poker, sopravvive miracolosamente a una granata che uccide due dei suoi più cari compagni. Solo il suo migliore amico, Victor, sembra avere una spiegazione per quell’improvvisa buona sorte: la fotografia è il suo amuleto. Tornato in Colorado, Logan non può fare a meno di pensare alla misteriosa donna ritratta nella foto. Convinto di avere con lei un debito, intraprende un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti per rintracciarla. Non può certo immaginare che Elizabeth, la donna forte ma vulnerabile che infine incontrerà a Hampton, nel North Carolina, sia anche la persona che ha atteso per tutta l’esistenza. Travolto dall’attrazione che prova per lei, Logan non fa alcun accenno al suo “portafortuna”. Lui ed Elizabeth si trovano coinvolti in un’appassionante storia d’amore, ma il segreto che li separa minaccia di compromettere irrimediabilmente non solo il loro rapporto, ma anche le loro vite. Continua a leggere


1 Commento

Recensione: “Prima del futuro”, Jay Usher e Carolyn Mackler.

Oh ragazzi, io ci ho provato a formattare decentemente questo post, è la sesta volta che cerco di inserire una linea di separazione tra la sinossi e la mia recensione, ma a quanto pare WordPress ha deciso che no, questa cosa non s’ha da fare. Uffa. Torno a studiare, consapevole che comunque non riuscirò a combinare un tubo, succube come sono delle mie manie di perfezionismo nell’impaginazione di qualsiasi cosa. Appunti compresi.
Prima del futuroTitolo: Prima del futuro
Titolo originale: The future of us
Autori: Jay Asher, Carolyn Mackler
Editore: Giunti Y
Pagine: 397
Anno: 2012
Giudizio: 2/5
Sinossi
È il 1996, la velocità della connessione arranca rumorosamente a 56kb, la rete è quasi vuota, è ancora uno strumento per pochi, una sorta di nuova stregoneria tecnologica. Josh e Emma si conoscono fin da quando erano piccoli, sono sempre stati amici inseparabili, poi Josh ha tentato di baciare Emma e le cose si sono complicate. È parecchio tempo che non si vedono, il giorno in cui Josh suona il campanello di casa della ragazza e le porge imbarazzato un cd­rom di America on line. È arrivato come omaggio per posta, ma loro non hanno il computer. Emma invece ha un fiammante pc con Windows 95, ma non ha internet. Quando Emma riesce finalmente a connettersi, accade qualcosa di inspiegabile. Per una strana alterazione nella barriera spazio­temporale appare sullo schermo una misteriosa pagina bianca e blu con una scritta sconosciuta: facebook. C’è la foto di una donna sui trent’anni con un volto familiare, troppo familiare. C’è il suo nome, Emma Nelson e la sua stessa data di nascita. Si è aperto un pericolosissimo portale sul futuro in grado di cambiare, in un’indimenticabile settimana di delirio, il presente, i sentimenti e il destino di Josh e Emma.


7 commenti

Recensione: “Voglio vivere prima di morire”, Jenny Downham.

Non la rileggo, questa recensione. WordPress mi informa che è l’undicesima volta che ci metto mano e ora che finalmente, con non poca fatica, l’ho completata, non voglio che nulla – neppure la mia insopportabile mania di perfezione per quel che riguarda la parola scritta – possa cambiarla anche solo di una virgola. Non correggerò gli errori di battitura, né le imprecisioni. Credo sia la mia recensione più brutta, a conti fatti, ma tra tutte la più sincera. E per il libro di cui si parla non potevo aspirare a nulla di meglio.

voglio-vivere-rpima-di-morireTitolo: Voglio vivere prima di morire
Titolo originale: Before I die
Autore: Jenny Downham
Editore: Bompiani
Pagine: 343
Anno: 2008

Giudizio: 5/5

Sinossi
Tessa ha sedici anni ed è condannata dalla leucemia. Sapendo di avere a disposizione solo qualche mese di vita e con tutta la rabbia del caso, decide di stilare una lista di cose da fare prima di morire, che la facciano sentire viva e le diano l’impressione di avere avuto una vita completa. In questa lista, la cosa n. 1 è fare sesso. Poi c’è provare qualche droga; passare un giorno a fare shopping senza limiti, comprandosi tutto quello che vuole; viaggiare; rivedere i suoi genitori (separati) di nuovo insieme. A condividere con lei questi mesi e questi desideri, c’è Zoey, una sua amica un po’ “sbandata”, che vuole sempre trasgredire e superare i limiti e che Tessa adora perché è l’unica che non la tratta da malata, ma anzi, cerca di farla “sballare” con lei. Inizia così la corsa di Tessa contro il tempo, fra sesso, discoteche, droghe, piccoli furti. Fino al fatale incontro con Adam e con l’amore che strapperà Tessa da ogni paura. Continua a leggere